Portapranzo #12. Onigiri e piccoli amici

Onigiri e piccoli amici (Naruto rolls, Onigiri e Tamago Tamodachi a Roma)

Portapranzo #12. Onigiri e piccoli amici

♢Onigiri con tonno e mais

♢Naruto roll di prosciutto e formaggio

♢Tamago tomodachi di cetriolo e uovo di quaglia

♢Frutta secca

♢ Onigiri  

25 g riso originario cotto a vapore, a temperatura ambiente

25 g riso originario cotto a vapore con lo zafferano, a temperatura ambiente

50 g riso originario integrale cotto a vapore, a temperatura ambiente

¼ foglio di alga nori tagliato a metà

1 cucchiaio di tonno in scatola, 1 cucchiaio di mais in scatola e 1 cucchiaino di maionese, mischiati insieme

  1. Inumidire le mani con dell’acqua.
  2. Tenere 25 g di riso nel palmo della mano.
  3. Posizionare al centro un cucchiaino di ripieno, coprire con 25 g di riso e con l’altra mano comprimere e formare una palla, girare due o tre volte e pressare fermamente.
  4. Piegando le dita ad angolo retto utilizzare l’incavo della mano per modellare il riso formando tre angoli e mantenendo lo spessore dell’onigiri di circa 2 cm.
  5. Posizionare l’onigiri al centro della striscia di alga e piegare in su i lembi dell’alga per coprire la base dell’onigiri e una parte dei lati.
  6. Ripetere con i restanti 50 g di riso.

L’onigiri può essere decorato con piccoli ritagli di alga e semi di sesamo.

Onigiri con tonno e mais

Onigiri

♢ Naruto rolls

1 foglio di alga nori tagliato a metà

4 fette formato per toast di formaggio

1 fetta di prosciutto cotto tagliata a metà

  1. Sovrapporre gli ingredienti in un ordine a piacere.
  2. Arrotolare e fermare il cilindro al centro con uno stuzzicadenti.
  3. Con un coltello ben affilato, eliminare le estremità irregolari del rotolo e dividerlo in parti uguali.
Naruto rolls
Naruto è il popolare personaggio dell’omonimo manga. Questo rotolo ricorda le pieghe e i colori della sua giacchetta.

 

♢ Tamago tomodachi
1 uovo di quaglia, sodo
un pezzo di cetriolo alto circa 3 cm
2 semi di sesamo nero e un pezzetto di carota per decorare

1. Eliminare i semi del cetriolo per fare spazio all’uovo a cui si toglie la calotta per scoprire il giallo.
2. Posizionare l’uovo nel cetriolo e decorare con il sesamo e la carota per formare il faccino del pulcino.

Tamago tamodachi

Tamago tamodachi e Naruto roll
Tamago ‘uovo’ e tamodachi ‘amico’, questo è un pulcino appena uscito dal suo guscio.

Accompagnare il portapranzo con della frutta secca anche per riempire eventuali spazi del contenitore in modo che i piccoli pasti non si spostino nel trasporto.

IMG_3058.JPG

Portapranzo #12. Onigiri e piccoli amici ‘-‘ APRI e SALVA la ricetta

5 commenti

  1. Ma che carini!!!! Oltre a essere ottimi mettono proprio allegria!!! Io non li ho mai preparati ma so quanto sono gustosi! Ti sono venuti proprio bene e l’idea di prepararli per il pranzo al lavoro in quei contenitori colorati mi piace tanto!!! Bravissima!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...