Riso al vapore stile giapponese

Ho conosciuto persone con un così definito e diverso gusto per il riso dal mio orginario materno che hanno segnato irrevocabilmente il mio modo di affrontare la cottura di un pugno di riso.

A casa regnava la regola: a una dose di riso aggiungere la stessa quantità di acqua più mezza. Questo vale per il riso parboiled.

Chi preferisce il basmati utilizza la cottura ad assorbimento. Ma c’è chi ama il basmati e fa bollire il riso in molta acqua, mette il timer e a cottura ultimata scola e versa acqua bollente per eliminare tutto l’amido. Chi cuoce il japonica per fare lo sticky rice e chi segue il metodo persiano e non è soddisfatto senza la crosta dorata– provate a fare attaccare il riso di proposito.

Curiosamente le persone giapponesi e la dolce signora hawaiana che ho avuto il piacere di incontrare mi hanno spiegato il metodo per la cottura del riso con tentennamenti. Sono persone che cucinano il riso quotidianamente, che ne hanno sempre un po’ a disposizione, anche per la colazione o la merenda: utilizzano il cuoci riso elettrico, che va in automatico e mantiene il riso tiepido per qualche ora.

20171110_092035.jpg
Le mie autorevoli fonti

 

Riso al vapore stile giapponese

riso cotto a vapore

 

 

Riso al vapore stile giapponese ‘-‘ APRI e SALVA la ricetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...